Foto logo htmlLe diverse tecniche usate per far salire i siti nelle classifiche di Google, il motore di ricerca più usato in Italia, raggruppate insieme hanno dato vita ad un corpus di conoscenze racchiuso sotto l'acronimo SEO.

Il termine SEO sta per Serch Engine Optimization, ossia ottimizzazione per essere visibili sui motori di ricerca.

Sembra una branca del web molto misteriosa che si avvicina più ad un'arte divinatoria piuttosto che alla scienza, i cui principi generali sono quelli dettati da Google e che a fare la differenza sono i dettagli, tutti molto misteriosi ed in continuo mutamento come la posizione dei pianeti nello zodiaco.

Di sicuro si sa che la visibilità ed il posizionamento di un sito web o di un contenuto in generale, ai primi posti di Google, quello che viene chiamato in gergo il ranking, rispetto alla parola chiave cercata dall'utente, viene determinato dal Backlink.

Il Backlink, ossia un link in entrata ottenuto da un sito web e proveniente da un dominio esterno, è diventata una vera e propria valuta di scambio per il web.

 

Più sono i collegamenti in entrata a un sito, maggiore sarà la sua autorevolezza, una sorta di voto espresso da terzi, senza però usare dei metodi artificiosi.

Nello specifico, maggiore è il numero di siti che linkano al sito in questione in corrispondenza di quel termine cercato, più è facile che il suo contenuto diventi il punto di riferimento del web per quell'argomento trattato.

E' importante sottolineare però che i link in entrata devono essere autorevoli, per capirci il link di un sito importante vale più di quello del blog della vicina di casa.

Ma, oltre a questo principio generale, esistono anche altri parametri che possono influenzare la visibilità di un sito o di contenuti web in generale quali, per esempio, l'indirizzo del sito web stesso, la presenza di parole chiave nel title, nei metatag, nel titolo, nel sommario e nei paragrafi del testo e così via.

Nella speranza che tutti questi parametri della visibilità siano un numero finito, tuttavia non è possibile creare una ricetta  efficace della visibilità, perchè, metaforicamente parlando, gli ingredienti sono in continuo mutamento.

Virginia Simbula

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.