Come ottimizzare e velocizzare Windows 7Windows 7 è tutt'oggi uno dei sistemi operativi più utilizzati e quindi risulta ancora indispensabile sapere come ottimizzare e velocizzare questo sistema operativo. Grazie alla sua praticità, è diventato virale tra gli utenti PC. L'alta personalizzazione e la facilità di utilizzo lo hanno reso unico nel suo genere. I sistemi operativi Windows si sono sempre contraddistinti per la possibilità di poterli modellare a seconda delle proprie esigenze. Dopo il piccolo flop di Windows Vista, questo numero 7 ha totalmente cambiato le carte in tavola. Nella guida di oggi vi andrò a mostrare alcuni trucchi e consigli per ottimizzare e velocizzare al meglio Windows 7.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

La prima cosa su cui andare a puntare il dito per poter velocizzare ed ottimizzare Windows 7, ed in generale qualunque sistema operativo, è l'hard disk.

Infatti, l'hard disk è la componente in cui noi andiamo solitamente ad installare il S.O. per cui è buona norma eseguire una manutenzione regolare dell'hard disk.

Una delle operazioni principali è la deframmentazione, che permette di riallocare i settori di ogni file, aumentando sensibilmente la stabilità.

Windows 7 dispone di un software proprietario, ma è possibile trovare software di terze parti estremamente ottimi per l'occasione, tra cui Defraggler o Iobit Smart Defrag

Successivamente, è importante aver installato un antivirus che faccia bene il suo lavoro.

Si sa che ogni piccolo malware può colpire negativamente il nostro computer.

Io vi consiglio Avast o Avira, che sono gratuiti e offrono una protezione quasi totale del PC e che dunque vi possono permettere di ottimizzare e velocizzare al meglio Windows 7.

Passiamo ora a quelle operazioni che permettono anche di risparmiare le risorse della CPU e GPU, aumentando le prestazioni e la stabilità complessiva del sistema. 

Partiamo dagli effetti grafici. 

Windows 7 utilizza una serie di effetti visivi che aiutano a renderlo più gradevole.

Alcuni di voi, però, potrebbero avere problemi di lentezza e per questo è opportuno disattivarli.

Per accedere agli effetti visivi, cliccare sul tasto Start e poi cliccare con il destro sulla dicitura Computer.

Qui dovete andare su Impostazioni di sistema avanzate e selezionare le Impostazioni sotto la voce Effetti Visivi.

Ora potete selezionare gli effetti che volete lasciare e togliere la spunta su quelli che per voi sono superflui.

Per poter migliorare l'avvio di Windows 7, è necessario selezionare con cura i programmi che verranno avviati non appena il sistema avrà caricato il desktop.

Per cui, premete contemporaneamente i tasti Windows+R, scrivete "msconfig" e premete OK.

Nella finestra Avvio sono presenti tutti i programmi che vengono avviati automaticamente da Windows una volta che il boot è completato.

Solitamente si consiglia di lasciare soltanto l'antivirus.

Per un'ulteriore pulizia del PC, installare CCleaner, che rimuove tutti i file temporanei, le cache e cookie dei browser e tanto altro.

Con questi consigli riuscirete di sicuro ad ottimizzare e velocizzare Windows 7 al meglio.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.