Novità Huawei: concorrenza con Iphone
Novità Huawei: concorrenza con Iphone. 

Huawei sfida i nuovi iPhone di Apple e Galaxy di Samsung con i Mate 10, i nuovi smartphone presentati in un evento a Monaco di Baviera, in Germania. La fotocamera non è solo doppia con tecnologia Leica, ma anche intelligente: riconosce ciò che inquadra, dal paesaggio notturno al cibo, e si imposta di conseguenza. Lo scatto è professionale, quasi già pronto per Instagram o altri usi, senza filtri aggiuntivi. Tre i modelli presentati: il Mate 10, il fratello maggiore Pro e la versione "luxury" realizzata insieme con Porsche, dal design speciale. Solo questi ultimi due arriveranno in Italia, con preordini aperti da domani fino al 15 Novembre. Il Pro partirà da un prezzo di 849 euro. 

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

E' arrivato il momento della presentazione ufficiale di Mate 10 Pro da parte di Huawei.

La società cinese, che ha il suo quartier generale a Shenzhen, ha organizzato un evento in grande stile a Monaco di Baviera.

Ma la notizia è che Huawei ha lanciato la sfida a Samsung e Apple per la supremazia nel segmento dei phablet top di gamma.

E' l'attenzione ai dettagli a caratterizzare questo dispositivo, con il quale l'azienda cinese tenterà di compiere l'ennesimo passo verso la vetta del mercato smartphone.

Sul piano del design Huawei si è allineata al trend dominante del display senza bordi: in questo Mate 10 è diverso dai display edge to edge, cioè da bordo a bordo.

Le cornici laterali sono praticamente assenti mentre, almeno sulla parte frontale, sono stati mantenuti i bordi inferiore e superiore, il  tutto al fine di non operare compromessi da un punto di vista tecnico, inserendo tutta la componentistica necessaria ad uno smartphone top di gamma.

Altri particolari con cui viene lanciata la sfida?

Il frame è realizzato in alluminio, mentre per la parte frontale e la back cover Huawei ha scelto il vetro, mentre sul retro è presente una doppia curvatura al fine di migliorare l'ergonomia: l'azienda cinese si è concentrata molto su questo aspetto, sottolineando di essere riuscita a incastonare uno schermo da 6 pollici in dimensioni generali riconducibili ad uno smartphone da 5,5 pollici.

Le antenne per la connettività? Sono state nascoste sotto le bande verticali in policarbonato, posizionate sul frame e integrate da un nuovo sistema di quattro ricevitori che lavorano in contemporanea, consentendo al Mate 10 Pro di poter usufruire dello standard LTE cat. 18, che garantisce fino a 1.2 Gbps in download. 

In linea con quelle che erano state le anticipazioni fatte trapelare da Huawei, la "sala macchine" del Mate 10 Pro è rappresentato dal nuovo SoC Kirin 970, un processore per il quale l'azienda cinese ha introdotto la nuova architettura HiAI (Hi-Silicon AI) octa-core, con quattro core ARM Cortex-A73 a 2.4 GHz accoppiati ad altri quattro core Cortex-A53 a 1.8 GHz. La parte grafica è stata invece affidata alla GPU Mali-G72 in configurazione MP12.

Alla luce di tutti questi particolari, torniamo alla sfida contro Iphone: è possibile?

Una sfida già segnata o, come si dice nel calcio, una partita da tripla?

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Huawei Mate 10 Pro svelato, esaltazione del machine learning, tomshw.it, 16 Ottobre 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).