Opportunità di Natale nel regno dello smart
Opportunità di Natale nel regno dello smart. 

Il Natale è ormai imminente, mancano pochi giorni alla tombola e al mercante in fiera in famiglia, ma si è ancora perfettamente in tempo per fare un acquisto su Apple Store e riceverlo a casa prima di Natale (per molti accessori indicati di seguito, il sito Apple stima la consegna nel giro di pochi giorni). Non mancano le idee che possono essere utili per chi ha un iPhone con la garanzia, che viene fornita da Apple, e si possono averli a casa prima di Natale. Tutti i prodotti segnalati nei siti specializzati sono in spedizione il giorno stesso e possono essere consegnati il giorno successivo, anche se per alcune località meno raggiungibili cautamente ci si potrebbe attendere un giorno in più.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Non si sbaglia mai a regalare una cover a Natale:  sono molte quelle disponibili in Apple Store, tutte di qualità, realizzate da Apple e non, in grado di far breccia nei cuori di qualsiasi possessore di i iPhone.

La cover Folio per iPhone X, ad esempio: è uno degli ultimi prodotti Apple, non è a buon mercato, considerando il costo di 108,99 euro, ma dalla fattura di qualità per eleganza, ma anche perchè avvolge completamente il device, proteggendolo sulla parte anteriore e posteriore, e conferendogli un aspetto ancor più business.

Le idee last minute possono però essere varie ed eventuali: lo smartphone nuovo, gli auricolari "intelligenti" senza fili, l'altoparlante portatile quasi "smart", l'elettronica di design e i gadget di impronta "vintage".

Naturalmente la confezione natalizia infiocchetta con dentro il telefonico, è un classico del periodo: i top di gamma superano i mille euro, però ci sono anche opzioni ad un prezzo più contenuto, anche intorno ai 300 euro. 

Come ad esempio l'ultimo Honor 7X o il Nokia 6, con un buon compromesso tra design e prestazioni, mentre è solo poco più costoso lo Huawei Mate 10 Lite, che punta a conquistare i consumatori attenti al prezzo con 4 fotocamere e display "Full View".

C'è la possibilità però di dimostrarsi giovani e innovativi con altri tipi di regali.

Gli altoparlanti "smart", moderni maggiordomi da salotto, sono la vera chicca del 2017.

Nell'ambito di una spesa tutto sommato low cost, ecco Bose, specializzato nell'audio, che ha lanciato SoundLink Micro, un altoparlante in miniatura, portatile e impermeabile: in abbinamento con uno smartphone consente anche di fare telefonate e di interagire con Siri o Google Assistant senza la necessità di prendere in mano il telefono. 

Dal canto suo, Polaroid ha lanciato un'operazione nostalgia con la OneStep 2, che scatta e stampa, ma qui va ricordato che ormai è purtroppo sold out online fino a gennaio.

Non è così, ed è ancora pertanto disponbile, per la Instax Mini 9 di Fujifilm, anche se è ancora piu' vintage il Nokia 3310 3G.

Altre idee originali? Si può prendere in considerazione Equilibrio, una lampada che "vola" grazie alla simbiosi tra forza di gravita' e attrazione magnetica, realizzata dalla start up italiana Olive Lab. 

Per chi pensa di regalare valigie "smart", è bene sapere che alcune compagnie aeree, come la American Airlines, hanno introdotto nuove restrizioni: ammetteranno a bordo solo quelle che hanno batterie rimovibili; al riguardo possono regalare viaggi con VolaGratis su www.regalaunvoucher.it.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Tecnologia sotto l'albero, regali last minute e low cost, ansa.it, Stefania Passarella, 22 Dicembre 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).