Come guadagnare online con Youtube e Adsense: guadagnare pubblicando video su Youtube!Youtube è il famosissimo servizio di visualizzazione video di Google e questo articolo vi illustrerà Come guadagnare online con Youtube e Adsense, ossia come guadagnare pubblicando video su Youtube. Youtube è nato intorno al 2007 e da allora numerosi utenti si sono cimentati nella realizzazione di video dai contenuti più disparati. Si passa per video comici a video di attualità, per poi arrivare a filmati demenziali e ironici. Insomma, ce n'è per tutti i gusti. Molti non sanno, però, che Google da la possibilità a tutti di poter guadagnare dei soldi attraverso la pubblicazione dei video sul proprio canale Youtube. Scopriamo insieme come funziona.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Ecco spiegato passo passo come fare per guadagnare online con Youtube e Adsense, ossia come guadagnare pubblicando video su Youtube.

Innanzitutto, bisogna possedere un account Google per poter pubblicare i propri video su Youtube.

Per poter creare un account Google, vi basterà compilare il form che vi permetterà di ottenere un indirizzo Gmail.

Fatto ciò, avrete attivato automaticamente il vostro account Youtube.

E' possibile creare diversi account Youtube con lo stesso account Google.

Vi basterà accedere alla sezione dei vostri account e cliccare su Crea nuovo canale.

Per poter caricare un video, selezionate la scritta Carica, posizionata in alto a destra sulla homepage di Youtube, oppure utilizzare il link apposito.

Sempre in alto a destra, potrete cambiare da un account all'altro di Youtube.

Dovrete cliccare sull'immagine di profilo e scegliere l'account che si vuole utilizzare.

Passiamo ora alla vera e propria anima di Youtube, ovvero la partnership. 

Fino a qualche mese fa, per poter accedere alle funzioni esclusive per i partner di Youtube bisognava possedere dei requisiti specifici, come 500 iscritti e una buona reputazione.

Da qualche settimana, invece, chiunque può abilitare la monetizzazione dei propri video su Youtube.

Per poter attivare la partner di Youtube, è necessario accedere all'area dedicata e cliccare su Abilita il mio account.

A questo punto, sarà possibile inserire delle pubblicità all'interno dei vostri video e generare profitti.

Per poter ricevere i soldi, è opportuno collegare un account AdSense al proprio account Youtube

Quindi, seguite la specifica guida di Google, che vi spiega in dettaglio come attivare l'account AdSense e collegarlo a Youtube per ricevere il denaro.

Per ogni video che pubblicate, Google vi offrirà il 70% dei profitti, tenendosi il restante 30%.

Esiste, però, un secondo metodo di partner, ossia la partnership tramite network.

Questo metodo permette di ottenere un pubblico maggiore e una visibilità massiva, a discapito di un guadagno più basso per video.

Infatti, con un network i guadagni possono arrivare fino al 50% per video.

Per poter ottenere maggiori guadagni con Youtube, bisogna pubblicare video di qualità e contenuti originali.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare

Leonix's Avatar
Leonix replied the topic: #159 3 years 2 months ago
Questo articolo è molto semplice e nella sua semplicità riesce a spiegare bene i vari concetti passo passo con chiarezza permettendo a tutti di capire il percorso da intraprendere per perseguire l'obbiettivo descritto. Nonostante ciò vi sono alcuni momenti in cui non è stato molto chiaro, come nel punto della creazione di un account Google o AdSense, poichè dovrebbe specificare da DOVE si arriva ai relativi menù citati. Continuando l'articolo si vedono alcune imperfezioni ma, è un concetto reperibile comunque da tutti. Per questo motivo toglie alcuni punti dalla valutazione ma, se dovessi esprimere un numero, darei un 7,7.