Grazie ad internet, oramai, è diventato abbastanza frequente fare acquisti da siti statunitensi; si comprano libri, cd musicali, prodotti elettronici ecc.

 

Comprare negli USA è conveniente quando il cambio è favorevole o quando il prodotto che c'interessa non è reperibile in Italia.

Bisogna considerare, però, due aspetti importanti: i tempi di consegna potrebbero essere "mooolto" lunghi e le spese di spedizione potrebbero risultare più alte, ripetto a quanto pubblicizzato per via delle tasse doganali.

Queste ultime vengono applicate su pacchi controllati a campione e quindi è difficile quantificarli, cioè non sempre un pacco viene controllato in dogana ed il calcolo del dazio è coplesso perchè dipende dalla classe merceologica del prodotto.

 

Comprare in Europa, invece, è più semplice e, sopratutto, senza problemi di dogana; però, stando ai dati della Commissione Europea, gli acquisti stentano a "decollare".

Questa ritrosia pare sia legata ad una mancanza di fiducia nei confronti di alcuni Paesi da poco entrati a far parte dell'U.E. ed ad una scarsa conoscenza delle leggi che tutelano la compravendindita in Europa.

 

Nello specifico, in base al trattato di Roma, chi acquista da un privato un prodotto nell'U.E. può pretendere di far valere la legge italiana o quella più favorevole al consumatore; ci sono, inoltre, le Direttive Europee (recepite da quasi tutti gli Stati membri) che tutelano il consumatore; prima di gettarvi nell'acquisto valutate tutti questi aspetti.

Virginia Simbula...published by Manager_Alessandro Bechis

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare