APPLE BREVETTO La società di Cupertino ha presentato all'ufficio brevetto americano un documento che descrive sistemi e metodi per identificare gli utenti "NON AUTORIZZATI" di un dispositivo elettronico.

Per proteggere e ritrovare i dispositivi rubati o persi.

Sarà implementato nei sistemi iOS dei dispositivi iPhone e iPAD.

Questo metodo è creato per individuare gli utenti non autorizzati di un dispositivo elettronico.

In alcuni casi, un utente non autorizzato del dispositivo elettronico può essere rilevato attraverso l'individuazione di particolari attività che potrebbero indicare un comportamento sospetto.

In alcune casi, un utente non autorizzato può essere rilevato mettendo a confronto la propria identità con l'identità del proprietario del dispositivo elettronico.

Quando un utente non autorizzato viene rilevato, possono essere prese varie misure di sicurezza.

Ad esempio, l'acquisizione di informazioni relative all'identità degli  utenti non autorizzati, o la posizione corrente del dispositivo elettronico tramite il gps.

Altro esempio, possono essere limitate le funzioni del dispositivo elettronico.

In altri casi, il proprietario del dispositivo elettronico può essere avvertito tramite l'invio di una notifica di allarme tramite una segreteria telefonica, e-mail o un sms.

Il brevetto n°20100207721 è stato presentato il 19 agosto, ma ancora non si hanno notizie ufficiali sulla sua integrazione nel sistema operativo dell'iPhone e Ipad.

 

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.