Logo sistema operativo Ubuntu di Linux

Installare Ubuntu sotto Windows rappresenta la procedura migliore da seguire per installare Ubuntu senza modificare le partizioni del disco: il sistema operativo Ubuntu viene installato come una cartella di Windows ed è disinstallabile senza problemi.

Per i meno esperti che non "osano" modificare le partizioni del disco ma che desiderano provare Ubuntu è consigliabile procedere in questo modo, il metodo standard potrà essere usato se e quando sarete veramente sicuri.

 

In genere è meglio installare Ubuntu dopo Windows, perchè così leggerà la presenza di Windows ed installerà un boot manager (Grub) che vi farà scegliere con quale sistema operativo avviare il computer, senza dover utilizzare il CD di Ubunbu.

Purtroppo però, in questo modo si perde qualcosa in termini di velocità e sicurezza, perchè non vengono utilizzati i files sistem di Linux, ma quelli meno sicuri di Windows.

 

Raccomandazione importante: prima d'installare Ubuntu verificate con attenzione che il sistema funzioni bene in versione CD live e se tutti i componenti hardware vengono riconosciuti e gestiti correttamente.


Se tutto è a posto, installate ed avviate Ubuntu ed ad operazioni concluse, dopo aver riavviato il sistema, vi si presenterà una schermata nera (il boot manager) e testuale che vi chiederà se preferite usare Windows o Ubuntu e se, dopo aver provato Ubuntu, non siete sodidsfatti dell'esperimento  potete ritornare senza problemi a Windows ed il boot manager verrà eliminato.

Virginia Simbula

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare