Twitter: il social network della partecipazioneIl Social Network Twitter ha già compiuto i sei anni d'età ma non riesce a decollare come Facebook.

Come mai? Sarà forse come dicono in tanti che è molto meno accattivante, molto meno comune, molti pensano sia un social per vip.

Non è così, è un particolare social network, da un'interfaccia grafica piacevolissima,  celeste come il pulcino dell'icona.

Sapete che c'è questo pulcino a rappresentare l'icona di Twitter, quasi a voler dimostrare l'onomatopea, il cinguettio appunto del pulcino.

Twitter ha iniziato ad essere molto popolare nel 2007 quando ci fu l’edizione del South by Southwest Festival, nei giorni di questo evento l’utilizzo di Twitter si è triplicato passando da 20.000 a 60.000 tweet al giorno.

Il tweet è l’instant message, messaggio istantaneo, che si invia, il post di Facebbok per intenderci. Questi messaggi sono stati inviati anche dallo spazio: il primo ad utilizzarlo fu l’astronauta NASA Timothy Creamer.

Twitter però ha una particolarità, che lo differenzia da Facebook, è che questo social network ruota intorno al principio dei seguaci, i followers per intenderci.

Quando si sceglie di seguire un altro utente di Twitter, i tweets di tale utente vengono visualizzati in ordine cronologico inverso, sulla home page di Twitter.

 

Una particolarità di questo social è l’immediatezza di ricavare informazioni da una o più parole.

I messaggi brevi possono essere classificati con l’uso di uno o più hashtag: parole o frasi precedute dal simbolo cancelletto (#) e con più parole combinate, come ad esempio.

Avremo quindi una situazione di questo tipo  #acqualete.

La persona in questo modo può cercare questo termine e la parola etichettata nei risultati di ricerca, così da permettere una discussione tra più persone, incuriosendo sempre più gente.

Written by Veronica D'Andrea modificated by Manager_Igor Scarabel

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.