Video a luci rosse sul gruppo Whatsapp della scuola
Video a luci rosse sul gruppo Whatsapp della scuola. 

Whatsapp è un attimo. E' l'attimo fuggente. Fa ormai parte della nostra vita, lo consideriamo qualcosa di nostro, di personale, anche di intimo. Eppure basta un clic e siamo sotto gli occhi di tutto il mondo. Basta poco. Basta un attimo, anche meno. Tutti, uomini e donne, giovani e meno giovani, sono così abituati ad averlo sotto il polpastrello che ci si sente sicuri, sempre a proprio agio. Eppure si può sbagliare e se ciò accade, perchè può accadere, non c'è alcuni tipo di rimedio. E' accaduto ad una mamma e ad un video amatoriale hot. Finito per sbaglio nella chat della scuola, è diventato praticamente di dominio pubblico!

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Ottobre, l'estate è finita, il periodo natalizio è ancora di là da venire: il clima è sospeso anche a Viareggio, Versilia cittadina.

Ma un video, che diventa ben presto "il video", scuote tutto e ribalta il clima, quando c’è di mezzo il sesso la curiosità si fa morbosa.

Questo accade soprattutto nell’era del digitale che permette la diffusione in modo velocissimo di messaggi, foto e video che in un battibaleno arrivano a tutte le latitudini, soprattutto se il punto di riferimento è Whatsapp.

Il caso clamoroso è quello di una bella donna viareggina, sposata, che auto-produce un filmato amatoriale col telefonino dove viene ritratta in atteggiamento solitario ma molto molto "spinto".

La sequenza è lunga una trentina di secondi: l’avvenente signora pratica l’autoerotismo nel bagno di un’abitazione e  avrebbe voluto inviare il suo ‘Pov’ (point of view, porno girati dallo stesso protagonista con telefonini o mini camere) a un mittente preciso (forse al marito?),

E' qui che ci scappa l'errore fatale: il filmato non arriva dove avrebbe dovuto ma va a finire invece nella chat di un gruppo di genitori di alunni di una scuola, di cui la donna fa parte. 

Facile immaginare come il video abbia messo in fibrillazione il gruppo scolastico di Whatsapp creato per diffondere notizie utili ai componenti in modo istantaneo.

Altrettanto evidente lo stupore di chi ha ricevuto il video che evidentemente non aveva nulla a che vedere con notizie riguardanti genitori e figli.

Sarebbe stata una amica della donna ad avvertirla quasi in tempo reale dello sbaglio, mentre altri riconoscendola nel video non hanno avuto freni inibitori.

Ecco perchè il video è diventato virale: Torre del Lago, Forte dei Marmi, la zona apuana, tutto il territorio era incollato ai telefonini, con questo video hard amatoriale che ha raccolto una quantità impressionante di visualizzazioni.

Circola anche il pettegolezzo che qualche buontempone abbia invece architettato la storia con un filmato amatoriale reperito nello sterminato mondo di internet, diffondendo poi una versione che non sarebbe quella effettiva.

In ogni caso sia la signora che il marito, travolto anche lui dalla eco di una vicenda di cui avrebbe fatto volentieri a meno, si sarebbero rivolti alla polizia per sporgere denuncia contro chi ha divulgato il video prendendolo dalla innocua chat del gruppo-scuola.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Mamma gira video hot e lo invia per errore alla chat Whatsapp della scuola, lanazione.it, 12 Ottobre 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Entra per commentare