Rilasciata la nuova versione OxygenOS per OnePlus 3 e 3T
Rilasciata la nuova versione OxygenOS per OnePlus 3 e 3T. 

Come gli esperti e gli appassionati ben sanno, con le scorse versioni di OxygenOS Open Beta 25/16, il produttore cinese OnePlus portava su OnePlus 3 e OnePlus 3T, rispettivamente, Android 8.0 Oreo. Adesso peò è stata rilasciata, sui social la si attendeva febbrilmente ormai da due settimane, una nuove versione di OxygenOS, Ma attenzione, dal momento che si tratta di una Open Beta, la ROM non è adatta in alcun modo all’uso e alla manualità del quotidiano. In ogni caso OnePlus ha aggiornato ufficialmente e nuovamente i suoi ex flagship killer con OxygenOS Open Beta 26 per l’OnePlus 3 e 17 per l’OnePlus 3T.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

E'  dunque finalmente arrivato il  momento degli aggiornamenti per i dispositivi OnePlus, anche se in questo caso a beneficiarne non è il modello 5 che da sempre è particolarmente al centro dell'attenzione. 

Questa volta tocca ai suoi predecessori 3 e 3T, ovvero primi smartphone del marchio cinese, potersi avvalere delle prime build (ancora in Open Beta) basate sulla nuova versione di Android Oreo 8.0.

OnePlus è consapevole di non essersi lasciata del tutto alle spalle le polemiche per il mancato arrivo di Nougat (l'ultima versione del sistema operativo Android).

Proprio per questo il colosso cinese non si è dimenticata del modello 2, prova ne è il fatto che ha rilasciato molti accorgimenti volti a renderlo del tutto sicuro.

Le nuove Open Beta (rispettivamente 26 e 17) della OxygenOS basate su Oreo per OnePlus 3 e 3T, sono state rilasciate nelle settimane scorse, ma ben presto, oggi, è arrivato il primo aggiornamento concepito allo scopo di risolvere alcune problematiche.

E' migliorata la connettività, sono migliorate le prestazioni, è stata ripristinata l'app per inviare il feedback ed è tornato il tab dedicato alla segreteria telefonica nel dialer.

Ci sono stati anche altri miglioramenti, ma è proprio OnePlus a voler sottolineare che si tratta pur sempre di firmware ancora allo stato di beta, quindi sconsigliati a chi cerca un software ben ottimizzato e privo di bug per l’utilizzo quotidiano. 

Quelli che restano sono ancora problemi noti alle azioni che si possono impartire per mezzo del sensore di impronte e alla compatibilità con alcune app di terze parti.

La soluzione? E' sempre possibile consultare il thread ufficiale sul forum di OnePlus per tutte le informazioni del caso.

Quindi OnePlus 3 e 3T: va aggiunto che il registro delle modifiche per le due versioni non è ricchissimo ma il nuovo aggiornamento ha comunque implementato la stabilità del sistema.

Da segnalare anche la presenza di alcune correzioni al Picture-in-Picture, introdotto con la precedente versione software di OxygenOS Open Beta.

Al riguardo, per chi è già iscritto al programma Beta di OnePlus l'aggiornamento arriverà via OTA, nel caso in cui invece il proprio OnePlus 3 e 3T avesse una versione firmware stabile sarà opportuno visualizzare la pagina web di supporto del produttore.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Aggiornamenti OnePlus: 3 e 3T ricevono i primi fix al firmware Android Oreo, androidworld.it, 27 Ottobre 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Entra per commentare